Home » Ted Bundy – Fascino criminale

Ted Bundy – Fascino criminale

Ted Bundy - Fascino criminale
Una scena del film in cui Ted Bundy è con Liz e la figlia Molly

Ted Bundy – Fascino criminale è un film del 2019 diretto da Joe Berlinger, basato su una storia vera.

Il titolo originale del film è Extremely Wicked, Shockingly Evil and Vile, cioè “estremamente malvagi, crudeli in modo scioccante e ripugnanti”, ed è la definizione data dal giudice Edward Cowart ai crimini del serial killer Ted Bundy.

Ted Bundy – Fascino criminale

Siamo a Seattle nel 1969 e Ted Bundy (Zac Efron) conosce Liz Kendall (Lily Collins), una madre single studentessa universitaria. Ted e Liz iniziano a frequentarsi e Ted conosce anche la figlia di Liz, Molly. Con lei ha un tenero rapporto, la fa ridere e giocare.

Passa qualche anno e i telegiornali annunciano la scomparsa di molte donne, sopratutto a Washington e in Oregon. Due rapimenti in particolare hanno avuto luogo in pieno giorno, nei pressi del Sammish State Park e l’uomo che li ha realizzati assomiglia paurosamente a Ted. L’uomo viene visto infatti da diverse persone chiedere aiuto ad alcune donne per caricare la sua barca a vela su una Volkswagen Maggiolino. Dopo questo evento viene diffuso anche un identikit con il volto del sospettato. Nel 1975 Ted viene identificato ed arrestato.

Ted Bundy - Fascino criminale

Una scena del film in cui Ted Bundy (Zac Efron) è in tribunale

La ragazza che si è salvata, Carol DaRonch, e che ha reso possibile lo schizzo del volto, riconosce Ted in mezzo ad altri sospettati. Ted però esce, rilasciato su cauzione, e trova a casa Liz sconvolta dall’avvenimento. Ted inventa scuse e sostiene che è stato riconosciuto solo perché a Carol era stata fatta vedere la sua fotografia prima del riconoscimento.

Tuttavia Ted finisce sotto processo e, dopo quattro giorni, lo dichiarano colpevole di rapimento aggravato, condannato a 15 anni nella prigione dello Utah. Di lì a poco anche altri Stati lo accuseranno di altri omicidi, come quello del Colorado. Ted è così trasferito ad Aspen nel 1977, per un nuovo processo. Nonostante le accuse siano sempre di più Liz continua a credere a Ted, ma la situazione la rende particolarmente tesa e inizia ad abusare di alcool. Durante il processo Ted riesce a fuggire saltando dalla finestra del tribunale, ma riuscirà a farla franca solo per sei giorni, dopo i quali sarà nuovamente arrestato.

La storia vera di Ted Bundy

Ad interpretare Ted Bundy è Zac Efron che si lascia alle spalle la figura del ragazzino di High School Musical. Zac, infatti, si sta dedicando a ruoli decisamente più importanti e impegnativi. In Ted Bundy riesce ad interpretare perfettamente il fascino di uno studente di legge, capace di attrarre facilmente qualunque donna nascondendo perfettamente la sua vera natura di criminale. Tra gli attori troviamo, oltre a Lyli Collins nella parte di Liz, John Malkivich che interpreta il giudice Edward D. Cowart e Jim Parsons (conosciuto per il ruolo di Sheldon Cooper in The Big Beng Theory) nel ruolo dell’avvocato.

Ted Bundy - Fascino criminale

La scena del film con Zac Efron e Lily Collins

Il film è realizzato dal regista Joe Berlinger che ha lavorato precedentemente come documentarista, ricordiamo in particolare la trilogia Lost Paradise. Il regista ha scelto di raccontare la storia dal punto di vista di Liz (Elizabeth Kloepfer). Rimaniamo, così, affascinati anche noi da Ted, solare e premuroso, scoprendo solo alla fine l’orribile segreto che nasconde.

Berlinger ha poi voluto utilizzare, quando possibile, le vere parole di Ted e degli altri personaggi. Durante i titoli di coda, infatti, è possibile ascoltare i veri protagonisti di questa scioccante storia nelle riprese d’epoca.

Purtroppo il film non dà molte risposte in merito a cosa abbia motivato Ted a fare questi atti ignobili, né si dilunga su come sono poi proseguite le vite di Liz e Carole Ann Boone (che aveva anche avuto un figlio da Ted).

Have your say!

0 0

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

X