Home » Men in Black International

Men in Black International

Men in Black International
Men in Black International

E se avessi visto gli alieni ma i Men in Black mi avessero sparafleshato e ora non ricordo più nulla?”, tutti lo abbiamo pensato almeno una volta, non possiamo negarlo. Men in Black è stato per vent’anni, per almeno due generazioni, un film cult, lasciandoci sempre riflettere, tra una risata e l’altra, che tra complotti internazionali e sotterfugi cosmici non siamo soli nell’universo.

Men in Black International è già nelle sale americane dal 14 Giugno, mentre in Italia dovremmo attendere fino al 25 Luglio.

La trama

Una donna sospetta dell’esistenza degli uomini in nero e ne vuole fare parte, a tal punto da seguire le loro tracce fino a trovarne una base”. Questo è l’incipit di Men in Black International, per il resto sappiamo già cosa aspettarci, tra di noi si nascondono una miriade di alieni, tra i più disgustosi, bizzarri o inquietanti, ma non abbiate paura di incontrarli, tanto non ve lo ricorderete.

Man in Black

In nuovi protagonisti di Man in Black

La donna in questione è Molly, la quale aveva già incontrato una creatura aliena quando era ancora una bambina. All’epoca degli uomini ben vestiti, con occhiali e abito nero, erano intervenuti, ma a differenza del resto del mondo, lei, all’epoca, era sfuggita al flash cancella memoria.

Oggi Molly è una donna, ma non ha mai dimenticato quello che le è successo e il suo unico scopo di vita è stato quello di cercare gli uomini in nero per unirsi a loro. Dopo tanta perseveranza riesce a trovare una base dei MIB e a farsi accettare da loro.

Nel frattempo, ovviamente, c’è sempre una minaccia aliena che pone il pianeta Terra sull’orlo della catastrofe e della distruzione. Questa volta, tuttavia, i MIB non sono in nessuna grande metropoli americana, ma hanno attraversato l’oceano e, tra Parigi e Marrakech neutralizzeranno anche questa ennesima minaccia.

Il successo di Men in Black

Sono passati 22 anni dall’uscita del primo Men in Black, era il 1997. Nonostante il successo ogni pellicola si distanzia di molti anni. Men in Black II è uscito nel 2002, mentre per il terzo abbiamo dovuto attendere fino al 2012. Adesso, a distanza di altri sette anni, ecco arrivare la quarta pellicola, ma la rivelazione che i vecchi personaggi non saranno più presenti fa temere a un flop.

"<yoastmark

Men in Black International

Nel frattempo possiamo dire che la serie MIB è stata la commedia fantascientifica senza supereroi di maggior successo. Ed il successo è accompagnato da una critica più che favorevole, con un 92% di recensioni professionali positive.

Adesso cosa dobbiamo aspettarci dal terzo? Oltre alla globalizzazione c’è un altro sconvolgente cambiamento, i personaggi tanto amati che lo hanno reso un successo globale non sono presenti in questa pellicola.

Un Men in Black senza K e J

Da quando abbiamo saputo dell’uscita di un nuovo Men in Black l’attenzione è stata focalizzata su un solo fattore. K (Tommy Lee Jones) e J (Will Smith) non vestono più i panni degli uomini in nero.

Man in Black

Attori del primo Man in Black e dell’ultima pellicola

Ciò ha scatenato la critica che non si aspetta granché da quest’ultimo film. Per questa ragione è stata doverosa una rassicurazione da parte della produzione stessa. “Voi li amate ma li dimenticherete”. Sarà davvero possibile dimenticarli?

Have your say!

1 0

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

X