Home » Dolittle (2020) arriva sui grandi schermi

Dolittle (2020) arriva sui grandi schermi

Dolittle (2020), il nuovo film dedicato al dottore che parla con gli animali
Dolittle (2020) con Robert DOwney Jr.

Dolittle è uno dei film per la famiglia in sala in questi giorni.

Interpretato da Robert Downey Jr e con, fra gli altri, Antonio Banderas, Kasia Smuniak e Michael Sheen, il film si ispira alla celebre serie di romanzi di Hugh Lofting. Con protagonista John Dolittle, l’avventuroso veterinario che è in grado di capire e comunicare con gli animali.

Non si tratta del primo adattamento delle avventure del dottor Dolittle. La prima trasposizione animata risale addirittura al 1928 in Germania. Nel 1967 è il turno della versione più famosa, con Rex Harrison nei panni del dottore.

Nel 1998 è stata poi la volta della serie di cinque film ispirati ai libri di Lofting; nei primi due a prestare le fattezze al dottor Dolittle è Eddie Murphy.

Nel 2011, infine, è arrivato un adattamento direct-to-video con Jane Seymour (meglio conosciuta per il suo ruolo nel telefilm “La Signora del West”) e Tim Curry.

Dolittle – La sinossi del film

La storia inizia presentando il protagonista John Dolittle, un veterinario inglese in grado di parlare con gli animali e farsi comprendere da loro. L’uomo è diventato una celebrità in tutta l’Inghilterra, ottenendo l’approvazione anche della Regina.

La casa del veterinario ospita i vari animali feriti o in difficoltà che John e la moglie Lily (Kasia Smutniak) hanno raccolto nel corso delle loro avventure. Un autentico santuario dove trovano rifugio non soltanto cani e gatti ma anche orsi polari, volpi, giraffe e struzzi.

Una scena del film con Robert DOwney Jr

Dolittle (Robert Downey Jr) vive solo con i suoi animali

Tutti accomunati da un unico tratto distintivo; devono la vita al dottore e si sono affezionati a lui.

La situazione cambierà bruscamente con la morte della moglie di Dolittle in un incidente in mare. Sconvolto dal dolore, l’uomo si chiude in sé stesso, interrompendo anche la sua attività di recupero degli animali. Rifugge le luci della ribalta e vive solo in compagnia degli amici di zampa, di piuma e di pinna. Ma il suo entusiasmo non è più lo stesso, la sua voglia di avventura si è spenta.

Finché l’arrivo di un ragazzo, Tommy Stubbins (Harry Collett) con uno scoiattolo ferito riesce a scuotere Dolittle dal suo torpore. Giusto in tempo, perché il veterinario è chiamato d’urgenza alla corte della Regina; la sovrana si è improvvisamente ammalata di un morbo misterioso e solo il dottore che parla con gli animali può salvarla.

Inizia così un’avventura ricca di colpi di scena, tra pirati, draghi sputa fiamme, isole misteriose e intrighi. La vita del Dottor Dolittle sta per cambiare per sempre…

Il nuovo adattamento di Stephen Gaghan

Il nuovo adattamento delle avventure del Dottor Dolittle vede alla regia Stephen Gaghan, già sceneggiatore per un gran numero di serie TV.

Il film è una commedia avventurosa di genere fantastico. Oltre alla recitazione degli attori in carne ed ossa non mancano gli effetti speciali realizzati in CGI.

Ovviamente si tratta di un film per le famiglie, ma le prime recensioni su Rotten Tomatoes hanno riscontrato che possa essere apprezzabile soprattutto dal pubblico dei più piccoli.

Robert Downey Jr è John Dolittle

Il protagonista, John Dolittle

Al contrario, l’accoglienza da parte degli spettatori adulti è stata piuttosto tiepida. Considerato però che il film è tratto da una serie di libri per bambini, lo scarso entusiasmo del pubblico adulto potrebbe non influire negativamente sulla qualità della pellicola.

Tra gli interpreti come abbiamo visto vanta un Robert Downey Jr nel ruolo del protagonista, Michael Sheen nei panni del perfido Dottor Mudfly (acerrimo rivale di Dolittle) e Antonio Banderas che interpreta il suocero di Dolittle, il capo dei banditi Rassoulim; un ladro autoproclamatosi re e che incolpa Dolittle per la scomparsa della figlia.

La colonna sonora è curata da Danny Elfman con una canzone di coda, “Original”, interpretata da Sia. Al termine dei credits è previsto anche una scena “extra” dedicata al villain del film (Michael Sheen).

Have your say!

0 0

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

X