Home » Velvet Buzzsaw: il mondo dell’arte inizi a tremare

Velvet Buzzsaw: il mondo dell’arte inizi a tremare

Velvett Buzzsaw
Velvett Buzzsaw

Velvet Buzzsaw è un film del 2019 scritto e diretto da Dan Gilroy, presentato in anteprima mondiale al Sundance Film Festival è prodotto e distribuito da Netflix.

Velvet Buzzsaw

Siamo a Miami Beach, Morf Vandewalt (interpretato da Jake Gyllenhaal) è un critico d’arte molto temuto. Ma essendo poco appagato dal lato sentimentale, stanco della sua relazione attuale, inizia a flirtare con Josephina.

Josephina (interpretata da Zawe Ashton) lavora per Rhodora Haze (interpretata dall’attrice Rene Russo) proprietaria della Haze Gallery. Scopre per caso centinaia di dipinti realizzati da un anziano artista, Vetril Dease, morto in solitudine. Decide così di rubare quelle opere e le mostra a Morf e Rhodora, che rimangono incantati davanti a quei dipinti. Rhodora poi espone alcuni pezzi nella sua galleria.

Velvett Buzzsaw

Jake Gyllenhaal in una scena del film

La mostra con i dipinti di Dease è un successo incredibile, Morf comincia così a cercare materiale biografico sull’artista. Scopre che ha avuto una vita molto travagliata, è stato anche rinchiuso in una clinica psichiatrica a causa di una crescente malattia mentale.

Rhodona fa trasportare alcune opere in deposito da Bryson, il gallerista, per aumentarne il valore. Lui scorge un quadro in una cassa e decide di prendersene uno per sé. Da quel momento però iniziano ad accadere cose strane, infatti, a causa di un po’ di cenere di sigaretta l’opera prende completamente fuoco e, una volta al sicuro in bagno, Bryson viene risucchiato da un altro quadro raffigurante delle scimmie che la trascinano dentro il dipinto.

Le opere prendono vita

A Rhodona, Josephina e Morf, bramosi di trarre ricchezza dai quadri, si uniscono anche Gretchen (interpretata da Tony Colette) consigliera di un collezionista privato e Jon Dondon importante gallerista. Le opere di Dease però sembrano mietere vendetta, chiunque voglia trarne profitto infatti inizierà ad aver visioni particolari.

Finché Gretchen non infila la mano in un’opera chiamata Sphere (nella galleria di Rhodona) e rimane amputata brutalmente e, sola nella sala, muore dissanguata. Verrà ritrovata solo la mattina successiva ma, invece di provocare paura, i visitatori la scambieranno per un’opera d’arte.

Nonostante questo episodio tragico la mostra su Dease continua ad essere acclamata dal pubblico. Le visioni di Morf aumentano che, esausto, cerca di spingere Rhodona a smantellare la mostra. Morf tra l’altro ha anche scoperto, durante le sue ricerche, che Daese aveva richiesto che le sue opere venissero tutte distrutte dopo la sua morte.

Velvet Buzzsaw

Jake Gyllenhaal e Zawwe Ashton in una scena del film

Ma Rhodora non si lascia convincere ed è così che anche Josephina subisce la vendetta dei quadri, si ritrova infatti ricoperta dalla vernice di alcune opere, trasformandosi lei stessa in un dipinto.  Gli orrori non finiranno finché Rhodona non si convincerà di rimuovere i quadri dalla sua galleria d’arte.

La critica sul mondo dell’arte

Velvet Buzzsaw nasce come critica al mondo dell’arte, una satira a tratti horror che permette di fare alcune considerazioni su com’è vista l’arte e com’è valutata.

Sollevando domande come “Che senso ha l’arte se nessuno la può vedere?”,  Dan Gilroy realizza un crossover tra una commedia e un film horror, ambientato in luoghi raffinati e altolocati come quelli delle gallerie d’arte.

Jacke Gyllenhaal da vita ad un critico d’arte moralmente ambiguo, con un’interpretazione sopra le righe. Una nota di merito per Rene Russo, relegata solitamente a parti minori e all’esordio sorprendente di Zawe Ashton. Da non dimenticare nel cast anche John Malkovic in un ruolo secondario, ma d’effetto.

I propositi sono molto buoni e interessante il viaggio nel mondo dell’arte, mancano però alcuni particolari nella trama per fare un quadro completo dei personaggi. Lascia poi un po’ perplessi il finale, che vede come unica morale alla vendetta dei quadri di Dease quella di non strumentalizzare l’arte.

Have your say!

0 0

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

X