Home » Annabelle 3 – Se risvegli lei, risvegli tutti

Annabelle 3 – Se risvegli lei, risvegli tutti

Annabelle 3
Annabelle 3

Il terzo capitolo della saga di Annabelle, la famigerata e inquietante bambola maledetta, è al cinema in Italia dal 3 Luglio scorso e si posiziona terza al box office.

“Un capitolo che allarga i confini della serie, introduce un tocco di ironia e convince con una seconda parte scatenata”.

I precedenti capitoli

Annabelle 3 è il terzo film della seria Annabelle, dell’universo di The Conjuring. Un film horror diretto da Gary Douberman e distribuito da Warner Bros Picture.

Annabelle fa parte dell’universo di The Conjuring, una serie di film horror che seguono le vicende reali di Ed e Lorraine Warren, demologi che aiutano le persone tormentate o possedute da spiriti demoniaci.

Della serie fanno parte i tre film di The Conjuring, The Nun – La vocazione del male, La Llorona – Le lacrime del male, L’uomo Storto e i tre film di Annabelle.

Annabelle

Annabelle, la bambola maledetta

Nel primo Annabelle, uscito nel 2014, i coniugi Warren sono alle prese con la bambola Annabelle. Nella loro ricerca della verità sulla presenza demoniaca che possiede la bambola torneranno indietro alle vicende successe nel 1967, quando Annabelle da origine al suo malvagio potere.

Le vicende che ruotano attorno a una delle bambole demoniache più famose di sempre proseguono nel 2017 con il secondo capitolo della saga: Annabelle 2: The creation. Nel secondo capitolo stiamo ancora cercando l’origine della malvagità di Annabelle e per farlo torniamo ancor più indietro nel tempo, al 1943, quando Samuel Mullis, produttore di bambole artigianali, perde in un tragico incidente la propria figlia: Annabelle.

La trama di Annabelle 3

Infine, arriviamo a quello che è l’ultimo capitolo della saga, attualmente nelle sale cinematografiche: Annabelle 3.

I coniugi Ed e Lorraine Warren credono di essere riusciti a intrappolare per sempre Annabelle, rinchiudendola nella stanza dei manufatti. Chiusa a chiave nella stanza la bambola maledetta si trova all’interno di una teca di vetro consacrata e benedetta da un sacerdote. I coniugi credono che l’incubo sia finito, Annabelle non potrà più nuocere a nessuno, ma si sbagliano.

Annabelle 3

Annabelle 3

Il potere di Annabelle è troppo forte anche per la sicura e inquietante stanza dei manufatti dei Warren. La notte si risveglia, ma questa volta non è sola, assieme a lei si risvegliano gli spiriti maligni della stanza intera. Non appena apre gli occhi Annabelle mette cerca il suo prossimo bersaglio, questa volta si tratta di Judy, la figlia di appena dieci anni dei Warren.

Regia e attori

La regia del terzo capitolo della saga è affidata a Gary Dauberman, per la prima volta alla direzione di un film, dopo aver lavorato come sceneggiatore in IT, IT Capitolo Due, nei due precedenti film di Annabelle e in Swamp Thing.

Conosciamo già i coniugi Warren, ma in questo film fa il suo debutto la piccola Mckenna Grace, nei panni di Judy, che a soli tredici anni ha già un curriculum di tutto rispetto.

Annabelle 3

Annabelle 3

Per la prima metà del film non sobbalzeremo sulla sedia. Sarà più che altro incentrato a creare le giuste dinamiche, scivolando lento tra i personaggi. Ma la seconda parte del film diventa senza dubbio molto più movimentata, ricca di suspance e tensione.

Il film è dedicato alla vera Lorraine Warren, venuta a mancare il 18 Aprile di quest’anno, all’età di 92 anni.

Have your say!

1 0

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

X