Home » Dune – il film di Denis Villeneuve

Dune – il film di Denis Villeneuve

Dune
Dune

Il film Dune, la cui uscita è prevista per Dicembre 2020, è l’adattamento cinematografico di un cult della letteratura fantascientifica, o meglio uno degli adattamenti. Ma questa versione promette di essere quella che più si avvicina al fenomeno letterale, con Denis Villeneuve come regista e Timothèe Chalamet come protagonista.

Dune: il libro e il primo film

Dune è un romanzo fantascientifico scritto da Frank Herbert e pubblicato nel 1965. Dune è solamente il primo libro di una serie di sei volumi che costituiscono, insieme, il Ciclo di Dune.

Dune

Dune

Nel suo genere è un cult, considerato uno dei più grandi capolavori fantascientifici di sempre. Ancora oggi, infatti, detiene il record di vendite per la sua categoria.

In molti hanno sognato, negli anni, di portare la storia di Dune al cinema. Alcune sceneggiature vedevano, addirittura Salvador Dalì tra gli interpreti. Ma in realtà ad arrivare al cinema fu solamente la versione di David Lynch, del 1984. Il film, tuttavia, si discostava molto dal libro, e non ottenne il successo sperato.

Nel 2016 la Legendary Entertainment acquisto i diritti di Dune e affido la realizzazione di un secondo adattamento cinematografico a Denis Villeneuve, regista di Arrival e Blade Runner 2049.

La versione Dune 2020

L’adattamento cinematografico di Dune 2020 è molto diverso da quella del 1984. Denis Villeneuve ha dichiarato di ammirare molto il lavoro fatto dal suo predecessore, David Lynch, ma, nonostante ciò, ha anche affermato che il suo Dune sarà molto diverso.

Dune

Dune

Innanzitutto il film sarà diviso in due parti e racconterà in linea di massima ciò che succede nella prima metà del primo libro del Ciclo di Dune. Il romanzo di Herbert, infatti, conta appena 400 pagine, ma è denso e ricco di informazioni, perfetto per una lunga serie di film.

Ciò che ha voluto realizzare Villeneuve è quanto di più vicino al libro si possa pensare. Per farlo ha dovuto studiare gli errori commessi dal suo predecessore e scoprire come migliorarli. Lynch, infatti, aveva compresso l’intero e complesso libro di Herbert in un unico film di 137 minuti, che non rendeva affatto giustizia al romanzo.

Villeneuve ha, quindi, deciso che Dune meritasse ben più di 137 minuti. Quello che spera essere il primo di una serie di film si concentra, infatti, solamente sulla prima metà del romanzo, ed è diviso, a sua volta, in due parti.

L’universo di Dune è troppo complesso, si tratta di un mondo che conserva il proprio potere nei dettagli”.

La trama

Si aggira ancora molto mistero attorno al film di Villeneuve, ma possiamo aggrapparci alla trama, proprio perché essa intende rispecchiare abbastanza fedelmente il romanzo.

Dune

Dune

Dune parla di intrighi, macchinazioni politiche, di lotte per il potere tra le famiglie nobili, il tutto sullo sfondo di un futuro fantascientifico.

Ogni nobile famiglia controlla un pianeta. Al momento le famiglie più importanti sono quelle degli Atreides e degli Harkonnen. Ma entrambi hanno puntato allo stesso pianeta, Arrakis, un pianeta apparentemente desertico e inospitale, ma è l’unico pianeta dell’impero dove si può trovare la Spezia, una sostanza di grande valore.

Il protagonista della storia è Paul Atreides, il figlio del duca Leto Atreides. Ha solo quindici anni, ma ben presto diverrà una delle persone più importanti dell’universo.

Il cast

Grande attenzione è da dare al cast scelto per interpretare questo nuovo adattamento cinematografico di Dune. Timothèe Chamalet interpreterà il protagonista, Paul Atreides. Rebecca Ferguson sarà Lady Jessica, madre di Paul, mentre Oscar Isaac vestirà i panni del duca Leto Atreides.

Il cast è poi arricchito con Dave Bautista, Stellan Skarsgard, Charlotte Rampling, Jason Momoa, ecc.

L’uscita al cinema del film è prevista per il 18 dicembre 2020 e in moltissimi attendevano questo momento con ansia.

Have your say!

1 0

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

X