Home » Odio l’estate – Il trio è tornato

Odio l’estate – Il trio è tornato

odio l'estate
Odio l'estate

Odio l’estate è il nuovo film di Aldo, Giovanni e Giacomo diretto come consuetudine da Massimo Venier. Tra gli attori troviamo anche Carlotta Natoli, Roberto Citran e Lucia Mascino.

Odio l’estate – La trama

Aldo è pieno di acciacchi e preferisce delegare tutte le incombenze domestiche alla moglie Carmen (interpretata da Maria Di Biase), innamoratissima di lui. Aldo non ha un lavoro fisso ma ha una grande passione per Massimo Ranieri. Il figlio più grande di Aldo e Carmen è Salvo (interpretato dal giovane Davide Calgaro) che è però in libertà vigilata perché ha rubato un motorino. I due hanno anche due gemelle Ilary e Melissa (interpretate rispettivamente da Ilary e Melissa Marzo).

Giovanni è super organizzato e preciso, vende articoli per calzature e ha ereditato lavoro e negozio dal padre, la moglie Paola (interpretata da Carlotta Natoli) e la figlia Alessia (interpretata da Sabrina Martina) non sanno che Giovanni ha deciso di chiudere il negozio e cessare l’attività.

odio l'estate

Tornano Aldo, Giovanni e Giacomo e tornano anche le partite sulla spiaggia

Giacomo invece è un dentista di successo e molto impegnato infatti. Sua moglie Barbara (interpretata da Lucia Mascino) è sempre più estranea alla realtà, passando il tempo una sigaretta dopo l’altra, mentre il figlio è in piena ribellione adolescenziale.

Le tre famiglie non si conoscono, il loro incontro avviene a causa di un errore di prenotazione. Infatti tutte le famiglie, per sbaglio, hanno scelto la stessa isola e la stessa casa al mare, nel medesimo periodo. E dopo un momento iniziale in cui le famiglie non sanno bene come reagire all’evento, successivamente decidono di condividere la casa visto che è molto grande e non ci sarebbe tempo di trovarne un’altra.

La convivenza appare un azzardo, sopratutto perché le famiglie sono davvero molto diverse. Impossibile evitare lo scontro e l’incontro, infatti due ragazzi si innamorano generando così tensioni tra i genitori.

Curiosità sul film

Questo è il 10° film del trio comico formato da Aldo Baglio, Giovanni Storti e Giacomo Poretti nato negli anni novanta ed esordito in televisione nel TG delle vacanze, accanto a Zuzzurro e Gaspare.

Odio l’estate approda al cinema un po’ a sorpresa dopo quattro anni dall’ultimo film, passato in sordina per ovvi motivi, Fuga d Reuma Park. Il titolo di questa ultima pellicola deriva da una canzone di Bruno Martino, che appare anche nella colonna sonora, intitolata Estate, non tutti sanno, forse, che originariamente il brano si doveva intitolare Odio l’estate.

Il film, a tratti malinconico come solo il periodo estivo può essere, è stato girato principalmente in Puglia tra Bari, Mola di Bari e Parchitello.

odio l'estate

Tempo d’estate, risate e atmosfere malinconiche per il nuovo film del trio

La sceneggiatura di Odio l’estate è firmata dal trio Aldo, Giovanni e Giacomo insieme allo storico regista Massimo Venier e, oltre alla classica storia familiare tipica dei loro film, si aggiungono qui elementi contemporanei come l’uso eccessivo della tecnologia, il lavoro che scarseggia e come le regole possano essere aggirate in caso di necessità.

La storia cerca quindi di essere più attuale ma i viaggi in macchina, la partita in spiaggia e anche la musica scelta per la colonna sonora (per lo più firmata da Brunori Sas, ma c’è anche Vinicio Capossela) creano un’atmosfera rétro e nostalgica.

Ad accompagnare gli attori comici ci sono tre nuove attrici, che arricchiscono il trio alla perfezione, in un cameo è presente anche Michele Placido nei panni di un maresciallo.

Giovanni: Ci sono solo due cose che possono salvarci: ordine e re-go-le!
Carmen: Re-go-le!
Giovanni: Eh, ridiamo, ridiamo, ridevano anche i Maya e…si sono estinti!

Aldo: La scuola italiana è completamente allo sbando! Ma veramente non ti fanno studiare Massimo Ranieri?!

 

Have your say!

0 0

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

X