Home » Io e Lulù

Io e Lulù

io e lulù
L'immagine è stata presa dal sito notoriouspictures.it

Dal 12 Maggio in tutte le sale italiane sarà disponibile il film che vede l’esordio alla regia dell’attore Channing Tatum che nella pellicola interpreta anche il protagonista della storia. Stiamo parlando di Io e Lulù, titolo originale Dog.

La trama di Io e Lulù

Io e Lulù racconta la storia di un soldato, il soldato Briggs, che soffre di disturbo da stress post traumatico e che deve intraprendere un viaggio lungo la costa del pacifico per andare con il cane Lulù, un pastore belga compagno del sergente Nogales durante le missioni belliche, al funerale del suo defunto padrone.

Lulù però è aggressiva e rabbiosa. A causa anche delle diverse spedizioni in guerra a cui ha preso parte ha sviluppato un carattere difficile e imprevedibile che metterà non in poca difficoltà Briggs nel viaggio da Washington all’Arizona.

Il viaggio però è lungo e l’uomo e il cane, dopo una serie di peripezie, finiscono per affezionarsi l’uno all’altra. Entrambi sono in qualche modo feriti e dopo i primi momenti di difficoltà i due riescono ad abbattere le barriere che li dividono, diventano complici, ed imparano ad essere l’uno la felicità dell’altra.

Un road-movie comico ma che fa riflettere

Il film è un road movie e una commedia e non mancheranno quindi momenti esilaranti e colpi di scena inaspettati. Oltre a questo poi verranno mostrate anche alcune contraddizioni che sono alla base della società americana.

Nonostante questo però la pellicola fa anche molto riflettere ed emozionare. Racconta dello stretto e profondo legame che si può creare tra un uomo e il suo animale e anche il come può essere emozionante e arricchente un viaggio in cui due caratteri differenti e che si scontrano iniziano a comprendersi, accettarsi e ad apprezzarsi.

Durante la storia poi si parla anche della ricerca della felicità, quella vera, della difficoltà a gestire le proprie emozioni e anche di come eventi che non possiamo controllare possano condizionare la nostra vita e il nostro modo di essere in modo permanente.

Il viaggio che i due amici devono affrontare non è sempre facile e alle volte si può definire anche folle ma tramite questo Briggs e Lulù imparano tanto e noi con loro.

io e lulù

L’immagine di copertina della pellicola dove si notano Channing Tatum e la cagnolina Lulù. L’immagine è stata presa dal sito notoriouspictures.it

L’ispirazione per il film

Il film poi è una bellissima dedica d’amore fatta dallo stesso Tatum al suo cane, Lulù, deceduto qualche anno fa, nel 2018. Quando infatti l’attore ha dovuto dire addio al suo cagnolino ha sentito la necessità di raccontare il legame profondo che si crea tra un uomo e il suo animale e quale mezzo usare se non il cinema?

Per l’idea della pellicola poi Tatum ha preso spunto anche da un precedente documentario chiamato War Dog: A Soldier’s Best Friend realizzato nel 2017 per la HBO.

Proprio per questo legame personale con la storia Tatum all’inizio delle riprese ha fatto una richiesta specifica a tuta la produzione: il cane non doveva essere né ferito né morire (come dice la stessa locandina del film). Come dichiarato dall’attore infatti “amiamo i cani e la loro morte in un film è qualcosa che nessuno vuole vedere. Penso sia una specie di peccato mortale”.

Regia e Cast di Io e Lulù

Come ho accennato all’inizio dell’articolo i registi della pellicola sono l’attore Channing Tatum e Reid Carolin mentre la casa di produzione coinvolta è la Free Association. Della distribuzione del prodotto in Italia se ne è occupata la Notorious Pictures.

Nel cast invece troviamo Channing Tatum nei panni di Briggs; Q’Orianka Kilcher come Niki; Jane Adams come Tamara; Kevin Nash come Gus; Aqueela Zoll come Callan; Kameron Hood come ranger; Ronnie Gene Blevins come Keith; Cayden Boyd come il Caporale Levitz; Nicole LaLiberte come Zoe; Skyler Joy come Natalie; Amanda Booth come Tiffany; Darren Keilan come ranger Lucas; Patricia Isaac come Tara e Luke Forbes come Jones.

Per quanto riguarda l’altra protagonista del film, la cagnolina Lulù, per il suo casting la produzione si è affidata all’Instinct Animals for Film di Andrew Simpson che ha osservato oltre 150 cani. Tatum e Carolin poi hanno lavorato duramente per far sì che fosse possibile rendere il lavoro con l’animale il più naturale possibile.


Have your say!

0 0

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

X